mercoledì 30 aprile 2014

Primo Maggio: «Senza lavoro non c'è umanesimo



Il 1° maggio «resta una giornata di lotta, non contro, ma pro, tutti insieme, sempre necessaria, per la tragedia crescente di questa crisi». E' quanto si legge nel messaggio perla giornata del primo maggio diffuso oggi dalla Commissione Cei per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace, sul tema: «Nella precarietà, la speranza».
Percorsi: 
29/04/2014
Al centro del documento, quel «lottare per il lavoro», che «ci ha indicato papa Francesco nella sua visita in autunno in Sardegna: Signore Gesù, a te non mancò il lavoro, dacci lavoro e insegnaci a lottare per il lavoro e benedici tutti noi!». Secondo i vescovi, la Veglia che si celebra in tante diocesi e parrocchie «assume, oggi, un significato particolare. Si fa invocazione, ma anche impegno. Per tutti». «Nessuno, oggi, in questo momento, può tirarsi indietro», l'ammonimento centrale del messaggio: «Nessuno può scaricare la croce sulle spalle dell'altro, ma come Cirenei della speranza, chiediamo a tutti, come vescovi della pastorale sociale, una particolare empatia, davanti ai tantissimi drammi sociali». «Empatia», si legge nel messaggio, è «il condividere, lo star vicino, nella capacità di aiutarci tra di noi, per dimenticare un po' l'egoismo e sentire nel cuore il ‘Noi', come popolo che vuole andare avanti», come scrive sempre Papa Francesco dandoci «il tono, il coraggio, la forza in questa delicata situazione storica che viviamo».

sabato 26 aprile 2014

il Primo maggio, Festa dei lavoratori, sarà celebrato dall'MCL Provinciale di Catanzaro





Carissimi amici, il Primo maggio, Festa dei lavoratori, sarà celebrato dall'MCL Provinciale di Catanzaro con un momento di riflessione e di preghiera, all'interno della celebrazione di una messa, i cui dettagli trovate nella locandina allegata.
Sarà un'occasione per pregare insieme e per riflettere brevemente insieme sulla crisi economica e del lavoro, ma anche sulle strade per uscirne.Papa Francesco dice infatti che dalla crisi si esce anche e soprattutto con la solidarietà: raccogliendo questo appello, anche noi MCL daremo il nostro piccolo contributo, offrendo generi alimentari di prima necessità a chi è disoccupato, durante la processione offertoriale della Messa del 29. Chi di noi voglia contribuire, può lasciare viveri di prima necessità, nei giorni precedenti il 29, ai Padri Minimi della Parrocchia di Santa Croce. Come ci ricordava inostro
Presidente Regionale, Vincenzo Massara, nella sua relazione congressuale, aumentano le famiglie che si rivolgono alle mense della Caritas e al Banco Alimentare, strutture preziose di solidarietà non sempre supportate da azioni politiche adeguate. In attesa di queste, noi portiamo con speranza il nostro piccolo mattone!
Raccomandiamo la massima partecipazione, io vi ricordo con Don Pino Puglisi che "Se ognuno fa qualcosa, allora, si può fare molto"!
ufficio stampa regionale MCL Calabria

giovedì 24 aprile 2014

Associazione Nazionale Partigiani Cristiani, nel ricordo del 25 aprile


Associazione Nazionale Partigiani Cristiani


Auguri 25 Aprile 2014

Alle fronde dei salici da “Giorno dopo giorno” di SALVATORE QUASIMODO

E come potevamo noi cantare con il piede straniero sopra il cuore,

fra i morti abbandonati nelle piazze sull’erba dura di ghiaccio,

al lamento d’agnello dei fanciulli,

all’urlo nero della madre che andava incontro al figlio crocifisso sul palo del telegrafo?

Alle fronde dei salici, per voto,

anche le nostre cetre erano appese,

oscillavano lievi al triste vento.

Con questa poesia facciamo a tutti gli auguri di 

Buon 25 Aprile!


domenica 20 aprile 2014

CSI Calcio Coppa P.e.M. Cup 2014 - il 27 aprile 2014 per il primo posto MCLMilazzo vs ASDRamet

ASD Ramet CSI

Il CENTRO SPORTIVO ITALIANO
Comitato Circoscrizionale Milazzo - Patti
http://www.pemarredo.com/
Via XXI Ottobre n° 588 98040 Torregrotta (ME)


Comunica il calendario delle finali Coppa Pem


FINALE: 27 – 04 – 2014


“Comunale” – Torregrotta 


Inizio h. 15.00  per il 3° / 4° posto


ASD Saponara Vs UCSR San Paolino 

a seguire, alle ore 16,oo, 

per il 1° / 2° posto
 ASD MCL Milazzo Calcio Vs ASD Ramet

N.B.
- la finale 3°/4° posto avrà durata di 30’minuti per tempo, con rigori previsti in caso di parità finale.
- la finale 1°/2° posto si svolgerà a seguito della finale 3°/4° posto con regolare durata di
40’ minuti per tempo con rigori previsti in caso di parità finale.
Subito dopo premiazione e rinfresco per tutte  le società sportive partecipanti presso i locali di PeM Arredo, sponsor della manifestazione in occasione del “Memorial Luigi
Polimeni” .

venerdì 18 aprile 2014

CRISTO E' RISORTO - ALLELUIA -


La Presidenza del Circolo "G. La Pira" del Movimento Cristiano Lavoratori di Milazzo augura a tutti i soci, agli amici e conoscenti una S. Pasqua apportatrice di pace, salute e tanta serenità.   

venerdì 11 aprile 2014

Fidapa Merì-Valle del Mela: Inaugurato il centro di ascolto FIDAPA

in


Il comunicato e le foto relative all’inaugurazione ufficiale dello sportello di ascolto per soli uomini, aperto dalla Fidapa Merì – Valle del Mela in collaborazione con il comune di Santa Lucia del Mela e lo Studio Horus.

Nel corso della stessa cerimonia è stato inoltre inaugurato il centro di counseling socio- pedagogico e legale del comune.

L'alcool e i giovani in un convegno dell'Umg






Convegno sul tema “Alcol e giovani”. Oggi, esiste infatti una vera e propria epidemia causata dell’impatto che, un eccessivo consumo di sostanze alcoliche in età giovanile determina, con conseguenze di carattere medico e sociale”. Queste le parole del Prof. Ludovico Abenavoli docente di Gastroenterologia dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro che in collaborazione con il SISM, Segretariato Italiano Studenti di Medicina, ha organizzato ieri 2 aprile una giornata di sensibilizzazione presso l’Aula Magna A dell’UMG di Catanzaro, che ha avuto come tema il rapporto problematico tra alcool e giovani. “L’eccessivo consumo di sostanze alcooliche in età giovanile - continua il docente - determina una serie di effetti nocivi sulla salute, che aumenta l’insorgenza di patologie a carico di organi come il fegato, il cuore ed il cervello. In questi casi, bisogna valutare il soggetto nella sua complessità, sia da un punto di vista psicologico, sia da quello psichiatrico qualora ve ne sia necessità, e soprattutto sotto il profilo clinico per individuare eventuali patologie scaturite da tali abusi. Tra le conseguenze che questo fenomeno produce, bisogna porre attenzione anche sul forte impatto in termini di costi sociali, che contraddistingue le patologie alcol-relate, che costituiscono tra le prime fonti di spesa per quanto riguarda i ricoveri ordinari negli ospedali calabresi”. L’importanza della giornata è proprio quella di aver posto l’accento su un tema di estrema attualità, così come testimoniato dalle nuove mode comparse sui vari social network, dove decine di giovani si sfidano a bere alcool fino a causare, in alcuni casi la morte; o ancora “la moda di iniettarsi direttamente negli occhi la vodka per meglio beneficiare degli effetti dell’alcool, restando però poi con deficit visivi”. All’evento hanno inoltre partecipato: il Prof. Arturo Pujia Presidente della Fondazione Magna Graecia, il Prof. Francesco Luzza Direttore della cattedra di gastroenterologia dell’UMG, il Prof. Pasquale De Fazio docente di psichiatria, il Presidente del Tribunale dei Diritti del Cittadino e del Malato Wanda Quattrone, il Dott. Franco Montesano Direttore del Ser.T. di Soverato e il Dott. Bernardo Grande Direttore del Ser.T. di Catanzaro. L’evento che ha visto la partecipazione di oltre 200 persone, è stato patrocinato tra gli altri dall’Università di Catanzaro, dalla Società Italiana di Gastroenterologia ed Endoscopia – SIGE, dal Leo Club “Rupe Ventosa e dalla Onlus “La Fenice” di Catanzaro. 

Nella foto: Il Prof. Ludovico Abenavoli e i ragazzi del SISM di Catanzaro. 
L'alcool e i giovani in un convegno dell'Umg

Alessandro Manfredi

http://catanzaro.weboggi.it/Attualit%C3%A0/41985-L%27alcool-e-i-giovani-in-un-convegno-dell%27Umg#sthash.y4rCGZCn.dpuf

martedì 8 aprile 2014

UNO MATTINA INTERVISTA CARLO COSTALLI PRESIDENTE DEL MCL




UNO MATTINA INTERVISTA
CARLO COSTALLI PRESIDENTE DEL MCL
Tra i temi trattati quello del lavoro e il XII Congresso del Movimento Cristiano dei Lavoratori. Pareri positivi sul Jobs Act del Governo a guida Matteo Renzi. L'importanza del messaggio di Papa Francesco sui valori

la politica è una cosa 'brutta'?

« Non si dica quella solita frase poco seria: la politica è una cosa 'brutta'! No. L'impegno politico è un impegno di umanità e di santità: è un impegno che deve potere convogliare verso di sé gli sforzi di una vita tutta tessuta di preghiera, di meditazione, di prudenza, di fortezza, di giustizia e di carità. »

Giorgio La Pira

"L'impatto delle nuove tecnologie sulle famiglie e i giovani"





Catanzaro, 05 Aprile 2014 (Zenit.orgAnna Rotundo | 

"L'impatto delle nuove tecnologie sulle famiglie e i giovani"
Riflessioni a margine di un convegno promosso dal Forum delle Associazioni Familiari della Calabria, svoltosi giovedì 3 aprile 2014 a Catanzaro

              E’ stata considerata “rivoluzionaria”, dalla ruota in poi, ogni invenzione che ha permesso all’umanità di intensificare le comunicazioni e gli scambi: dalla scrittura su papiri alla stampa, dalla ferrovia al telegrafo. Così, è oggi per la moderna rivoluzione di Internet e ciò esprime non solo la rilevanza sociale delle innovazioni, quanto, come evidenzia nei suoi libri padre Antonio Spadaro, la considerazione più importante a loro riguardo: esse rispondono a desideri “antichi” e danno forma a bisogni e valori che sempre l'essere umano ha avuto: relazione, comunicazione, conoscenza, condivisione.

L'MCL di Milazzo ricorda il Cav Uff. Antonino Schepis - sabato 28 aprile 2014 - ore 17,30 (Palazzo D'Amico)















lunedì 7 aprile 2014

Mcl Calabria



XII CONGRESSO MCL -Roma
MCL CALABRIA — 


LAMEZIA TERME (CZ), Il 22 FEBBRAIO 2014 - presso la sala convegni del Seminario di Lamezia Terme, i partecipanti al XII congresso regionale MCL, si sono dati appuntamento per celebrare il loro  congresso,  con la mente rivolta all'incontro  nazionale 
Presieduto e coordinato dal presidente nazionale Carlo Costalli, la cui presenza ha significato concretamente l’attenzione dell’MCL nazionale alla realtà calabrese. Ricche di contenuti le relazioni dei presenti al tavolo dei lavori: il vescovo di Lamezia Terme Mons. Luigi Cantafora, il presidente regionale Vincenzo Massara, il vice-presidente Silvestro Giacoppo, il segretario regionale Leonardo De Marco. 

Obiettivo raggiunto per l’ “Associazione Animalista Randagioioso” di Terme Vigliatore. Grande successo di partecipazione, infatti, al 1° Convegno pubblico sul Randagismo, tenutosi sabato 5 aprile 2014 presso la Sala Ricevimenti “Helios Garden”, sul lungomare Marchesana.


domenica 6 aprile 2014

Risparmio sicuro per i Comuni: basta applicare le leggi. 1° Convegno Pubblico sul "RANDAGISMO"

TIZIANA PARISI: Obiettivo raggiunto per l’ “Associazione Animalista Randagioioso” di Terme Vigliatore. Grande successo di partecipazione, infatti, al 1° Convegno pubblico sul Randagismo, tenutosi sabato 5 aprile 2014 presso la Sala Ricevimenti “Helios Garden”, sul lungomare Marchesana. 
Molte le autorità presenti, così come volontari e semplici cittadini. L’invito, infatti, era stato rivolto ai Sindaci e alle Amministrazioni Comunali, alle Polizie Municipali, al Comando della Polizia di Stato e dei Carabinieri, ai medici della ASP Veterinaria, ai Medici Veterinari liberi professionisti e ai Dirigenti Scolastici. 
A rappresentare il Comune di Santa Lucia del Mela erano presenti l’Assessore all’Ambiente, Beni Culturali e Polizia Municipale Dott. Rosario Torre e un rappresentante del corpo dei Vigili Urbani, l’agente Stefano Barbera. 
Presenti anche rappresentanze dei comuni di Terme Vigliatore, ospite del convegno, Barcellona PG, Milazzo, Oliveri, Furnari, Castroreale, Patti, Falcone e Rodì Milici.
Assente, seppur invitato, il comune di San Filippo del Mela. 
A partire da sinistra: Antonio Ventimiglia (moderatore), Pippo Amalfa (segretario Associazione Randagioioso) Angela Aspa (Presidente dell'associazione), Loredana Pronio (Presidente Feder F.I.D.A.), Marco Iannello (Vice-presidente dell'associazione) Lucilla Barbasini (consigliere) Roman Amalfa (consigliere)

La presentazione a Lucca dell’edizione 2014 del Festival del Volontariato




Lucca - Ecco il nuovo Festival del Volontariato. Dal 10 al 13 aprile Lucca diventa il centro dell’Italia sociale. 

 Tutto è pronto per l’edizione 2014 del Festival del Volontariato. Dal 10 al 13 aprile Lucca sarà animata da un colorato popolo di volontari e associazioni: sono loro i protagonisti della manifestazione organizzata dal Centro Nazionale per il Volontariato e dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione che ritorna al Real Collegio dopo il successo dello scorso anno. Una nuova edizione ancora più ricca e piena di ospiti importanti.
A presentare alla città il Festival del Volontariato sono stati, oltre al presidente del Cnv Edoardo Patriarca, i rappresentanti degli enti del territorio che contribuiscono alla manifestazione: l’Arcivescovo di Lucca Mons. Italo Castellani, il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, il presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli, il Prefetto Giovanna Cagliostro, il vicepresidente della Regione Toscana Stefania Saccardi, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca Arturo Lattanzi, il presidente della Camera di Commercio Claudio Guerrieri, il presidente della Fondazione Volontariato e Partecipazione Alessandro Bianchini, il presidente del Cesvot Federico Gelli e il presidente del Real Collegio di Lucca Paolo Marchini.

Feltrinelli Point Messina: proseguono gli incontri domenicali degli artisti








































domenica 6 aprile 2014

Campionato Csi -Coppa Pem, Mcl Calcio Milazzo batte il Crocieri e approda in semifinale



MCL CALCIO MILAZZO

Grande festa dei ragazzi dell'Mcl Calcio del presidente Antonio Coluccia, che con la vittoria di ieri sono approdati alla semi finale della Coppa Pem. Ieri, con la vittoria contro il Crocieri, è stato raggiunto un risultato "storico". Una tripletta di vittorie mai raggiunta nemmeno nei precedenti campionati. L'Mcl calcio rappresenta Milazzo nel campionato di calcio Csi della provincia di Messina. Dopo un torneo giocato tra alti e bassi, ieri si è disputata la terza e ultima gara del girone di Coppa Pem. Per qualificarsi per la semifinale, era necessario non perdere contro il Crocieri a Torregrotta. E così è stata. La prima fase della partita ha visto in sofferenza la squadra allenata da mister Antonio Mancuso, che non riusciva ad esprimere il bel gioco visto nelle ultime due gare ed entrambe vinte.
Il Crocieri è andato in vantaggio a 10 minuti dalla fine del primo tempo. Dopo la meritata strigliata negli spogliatoi da parte del mister, la squadra è rientrata in campo con piglio diverso e , dopo qualche cambio, è giunto il meritato pareggio siglato da Virgilio Irrera su assist del sempre piú decisivo Elio Lucchesi. Dopo qualche minuto, bella azione orchestrata sulla fascia sinistra da Marco Ingala che lanciava Ivan La Spada, il cui splendido cross veniva raccolto da Lucchesi il quale, anticipando di piede il portiere in uscita, siglava il vantaggio definitivo di 2 reti a 1. Festa da parte dei ragazzi dell'Mcl negli spogliatoi, per il raggiungimento di uno "storico" risultato. Il prossimo incontro si disputerà domenica prossima contro il San Paolino di Torregrotta.

IL LAVORO: STRUMENTO DI CRESCITA ECONOMICA R SOCIALE.CONVEGNO ORGANIZZATO DSL MOVIMENTO CRISTIANO LAVORATORI - CIRCOLO "GIORGIO LA PIRA" DI MILAZZO



                            IL LAVORO: STRUMENTO DI CRESCITA    
               ECONOMICA E SOCIALE NEL CENTENARIO
               DELLA NASCITA DEL FONDATORE E PRIMO
             PRESIDENTE DELCIRCOLO M.C.L. "G. LA PIRA" 
                            CAV. UFF. ANTONINO SCHEPIS

Interventi di:
LUIGI CELEBRE
MAURIZIO BALLISTRERI
FORTUNATO ROMANO

                                  
                            
                              MILAZZO, PALAZZO D'AMICO - SALA DELLE CONFERENZE
                                                   SABATO 26 APRILE -ORE 17,30

              
                                 
                                LA CITTADINANZA E' INVITATA A PARTECIPARE