lunedì 31 agosto 2015

IMMIGRATI CLANDESTINI: TRA VERI DRAMMI E STERILI POLEMICHE





NEWS FROM ROME
IMMIGRATI CLANDESTINI: TRA VERI DRAMMI E STERILI POLEMICHE
Il Dott. Carlo Mafera intervista lo storico della Chiesa Prof. Pier Luigi Guiducci
Nel recente periodo, i fatti di cronaca riportati dai media, con riferimento all’arrivo di migliaia di immigrati clandestini in Italia, Grecia e Francia, sono stati oggetto di un serrato dibattito che ha visto partecipe pure il Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana, S.E. Mons. Nunzio Galantino, ed esponenti politici, tra i quali il Segretario della Lega Nord On. Matteo Salvini, e parlamentari del Movimento 5 Stelle. In particolare,
-mentre alcuni politici hanno spinto per provvedimenti restrittivi in grado di contrastare l’altissimo flusso di immigrati clandestini (il “clandestino” è colui che vive, opera, viaggia ecc. di nascosto; dal latino clam “di nascosto”),

FATMAN … il nome dato alla bomba atomica, di Carlo Mafera



NEWS FROM ROME

Autore: carlomafera

Mafera Carlo Nasce a Milazzo (ME) il 7 giugno del 1957, è laureato in scienze politiche con indirizzo storico. Vive a Roma, è impiegato presso un Ente Pubblico. Carlo è giornalista della Free Lance International Press. Ha frequentato il corso di giornalismo alla Luiss di Roma (biennale 1988-89), ed il corso di aggiornamento per giornalisti presso la Pontificia Università della Santa Croce, nel 2009. Ha anche partecipato alla scuola di teologia per laici "Ecclesia Mater" collegata all'Università Lateranense dal 2004 al 2007. Ha collaborato con LaPerfettaLetizia quotidiano cattolico on line.

NEWS FROM ROME
IL DIBATTITO ANCORA APERTO CIRCA L’USO DELLA BOMBA ATOMICA
Ma, al di là del pur interessante approfondimento è che il mondo non fu più lo stesso dopo il 6 agosto 1945 e la visione del fungo atomico con le migliaia di persone morte subito dopo lo scoppio e le ulteriori nei mesi e negli anni successivi, incisero in modo talmente forte nella coscienza collettiva da cambiare il modo di condurre la politica internazionale
Intorno al ruolo che i bombardamenti atomici svolsero nell’epilogo della seconda guerra mondiale, si sono aperti molti dibattiti che lasciano ancora la questione aperta.
Secondo alcuni prevale l’opinione che le bombe di Hiroshima e Nagasaki servirono ad anticipare la fine della guerra, risparmiando la vita di milioni di soldati e civili che sarebbero morti durante la prevista invasione del Giappone. Altre correnti di pensiero sostengono invece che comunque tali bombardamenti furono dei veri e propri crimini di guerra, tesi a fare pressione sul governo giapponese per determinare la resa finale.

domenica 23 agosto 2015

DA "RADIO CAMORRA" AL SERVIZIO DEI MAMMASANTISSIMA AD EMITTENTE WWW.RADIOSIANI.COM DI DENUNCIA SOCIALE.


 
    Per dare voce ai giovani opera ad Ercolano, in Provincia di Napoli, una emittente radiofonica on line chiamata RADIO SIANI.

   Gestita da una cooperativa che riunisce i volontari della web radio, ha la sede in un casa confiscata ad un clan camorristico.

   Da emittente utilizzata ad inviare messaggi criptati fra elementi malavitosi, oggi la radio si interessa di legalità, di antimafia e di diritti sociali.

   La cooperativa, inoltre, ha esteso la sua attività uscendo per le stradine e vicoli della città per affiancare e cercare di recuperare i minori a rischio e convincerli che esiste un futuro diverso da conquistare con il lavoro, lo sport e la cultura.

 

 

 

 

sabato 22 agosto 2015

ASSEGNATO ALLA REGIONE SICILIANA L'IMPORTO DI EURO 41.950.493,87 A SEGUITO DELLA RIPARTIZIONE DEL FONDO DECENNALE PER IL RECUPERO DEGLI IMMOBILI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA.


Ai sensi dell’art. 4 del D.L. 28/03/2014, N. 47, convertito in Legge 23/05/2014 (Vedi G.U. 27/05/2014), l’Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità ha pubblicato l’avviso concernente i criteri di formulazione del programma relativo alle misure urgenti per l’emergenza abitativa.

Sono interessati i Comuni con popolazione superiore a 10.000 abitanti e gli Istituti Autonomi Case Popolari che entro il 4 settembre 2015 dovranno far pervenire le proposte di intervento al Dipartimento Regionale delle Infrastrutture – Viale Leonardo da Vinci, n. 161 – 90145 Palermo.

Le richieste dei Comuni debbono essere approvate con deliberazione della Giunta Municipale.

lunedì 17 agosto 2015

Milazzo: L’App ufficiale del Comune. Martedì 18 agosto, la presentazione dell’applicazione per cittadini e turisti



Milazzo: L’App ufficiale del Comune. Martedì 18 agosto, la presentazione dell’applicazione per cittadini e turisti

Posted by: Redazione
auroramilazzo.it

Martedì 18 agosto alle ore 11 presso la sede municipale – sala Giunta – conferenza stampa per la presentazione della nuova App ufficiale del comune di Milazzo. Sarà presente il sindaco Giovanni Formica.
La nuova applicazione già disponibile per i dispositivi Android e nei prossimi giorni anche su Apple Store – dove è in corso di pubblicazione – è stata voluta dalla nuova Amministrazione per consentire sia ai turisti, ma anche ai cittadini, di conoscere in tempo reale eventi e iniziative in programma, ma anche di essere prontamente informato sulle emergenze diramate dalla protezione civile o sui guasti e disservizi che possono interessare la città. I cittadini potranno effettuare, attraverso una sezione dedicata, segnalazioni direttamente al sindaco e agli assessori, geolocalizzando la posizione del guasto e inviando fotografie a corredo. Nel programma è inoltre attiva una sezione dedicata ai punti di interesse cittadini, monumenti, musei e chiese di interesse storico, al cui interno sono disponibili descrizioni in italiano e in inglese e, nei prossimi mesi, anche audioguide.
L’Applicazione rappresenta uno strumento di informazione immediata che permette al contempo di comunicare con il sindaco e gli uffici grazie alle opzioni previste (Amministrazione, Uffici e Servizi, Cenni Storici, Contatti e Numeri Utili).
Comune di Milazzo – Ufficio Stampa
Comunicato n. 314 del 17/8/2015

VI RICORDATE DELLA BRILLANTINA LINETTI? VIENE ANCORA PRODOTTA


 La brillantina linetti nacque nel 1928 col nome   “Brylcreem” prodotta da una
 ditta inglese.
In Italia la brillantina divenne famosa perché reclamizzata con uno spettacolo della trasmissione "Il Carosello" interpretata dall’attore Cesare Polacco con la mitica frase “Anch’io ho commesso un errore, non ho usato la brillantina linetti”

Moltissime persone hanno usato il prodotto che ancora viene posto in vendita da ditte specializzate.

Una curiosità importante.  Fra le personalità che ne hanno fatto uso: Tyron Power, Fred Astaire, Elvis Presley e James Dean.  

domenica 16 agosto 2015

SESSANT'ANNI DI CALCIO TRA MILAZZO E SPADAFORA

Milazzo: presentazione del libro "Caro Toro ti scrivo"





L'Associazione culturale Teseo presenta un evento letterario- calcistico :" Caro Toro ti scrivo", che travalica i confini di un campo di calcio per approfondirsi fra le pieghe di un animo fortemente innamorato della maglia granata!

L'appuntamento 
è per sabato 22 Agosto alle ore 19,00 presso : Chiostro di S.Papino Milazzo. Saranno presenti gli autori del saggio on. Giorgio Merlo, ex deputato del Pd piemontese ma milazzese di adozione avendo sposato una milazzese proprio del rione di Vaccarella, e l'avv. Fabio Viglione del Foro di Roma ma lucano di origine. La presentazione del libro sarà curata anche dal giornalista di fede granata Salvino Cavallaro,che intervisterà gli autori dell'opera. 
Si potrebbe definire il libro dei sentimenti, della passione, delle emozioni capaci di coinvolgerti in maniera intensa. Stiamo parlando di "Caro Toro ti scrivo", che si avvale della prestigiosa prefazione dell'ex Procuratore della Repubblica Gian Carlo Caselli e dell'ex calciatore e capitano del Toro, Claudio Sala. Il libro, edito da Daniela Piazza editore, è stato presentato il 19 Giugno a Torino, il 22 Giugno a Roma e il 22 Agosto lo sarà a Milazzo. 
«Leggere un libro che parla di TORO significa evocare un patrimonio esaltante di Storia, Passione, Successi ed Entusiasmi…Significa rifarsi ai caratteri del “vecchio” Toro: tenacia, resistenza alle avversità, fatalismo intrecciato con un inesauribile ottimismo, orgoglio di essere minoranza, fedeltà anche nei momenti più bui

“Il cammino delle emozioni ” 19/8/2015 a Milazzo . “TREKKING TRA CIELO E MARE” di circa 8 km.




“Il cammino delle emozioni ” mercoledì 19 agosto 2015 a Milazzo (ME).
“TREKKING TRA CIELO E MARE” di circa 8 km. 
L'associazione AMA CAMMINARE IN SINTONIA & ASS. IL PROMONTORIO di Capo Milazzo organizzano la camminata “Trekking tra cielo e mare” che si svolgerà mercoledì 19 agosto 2015.
Il ritrovo, alle 18.40 (partenza ore 19,00), è previsto accanto alla Tonnara del Tono di Milazzo. 
Il percorso, di circa 8 km, seguirà la salita della scalinata della Manica e il sentiero della “casetta rossa” che porta a Montetrino, in uno scenario di incomparabile bellezza, sospeso tra cielo e mare, nel cuore della costa di ponente di Capo Milazzo in un panorama che conduce lo sguardo ad abbracciare l’ Etna, il golfo di Patti e le isole Eolie , dando vita ad emozioni indimenticabili.
-Walking leader : Franco Testa - Fabio Berti - Pippo Geraci. 
- Al termine del "Trekking tra cielo e mare” i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione.
- ( Difficoltà del percorso : T = Turistico / E = Escursionisti -. N. B. : Munirsi di acqua e calzature ed equipaggiamento adeguato.
-Per informazioni: Marialuisa tel.3207231597.


sabato 15 agosto 2015

DEMOLITA ED ESTINTA LA FIGURA STORICA DEL SEGRETARIO COMUNALE.



Dopo l’indebolimento delle funzioni del Segretario Comunale a seguito della riforma “Bassanini” che eliminò il parere di legittimità sulle deliberazioni, si arriva ora alla riforma “Madia” della pubblica amministrazione che lo abolisce. Ad esso subentra il Dirigente apicale.
Stranamente, mentre si sente l’esigenza e si tende ad incrementare le norme di legalità e anticorruzione, negli Enti Locali si elimina una figura di garanzia che in atto è responsabile dei controlli amministrativi interni e di quelli relativi a prevenire la corruzione.

La legge delega, infatti, prevede un periodo transitorio di tre anni e potrà scegliere i dirigenti apicali anche fra quelli appartenenti al ruolo dei dirigenti locali, statali e regionali che avranno il compito preminente di attuare l’indirizzo politico.
Di conseguenza si ritiene si verificherà, come per la riforma scolastica, che il dirigente apicale, seguendo le direttive del Sindaco, controllerà, sempre più, tutto e tutti.

Sullo stesso argomento:
http://www.termolionline.it/172145/segretari-comunali-figura-abolita-riforma-delle-autonomie-locali/

domenica 9 agosto 2015

LA NUOVA AMMINISTRAZIONE DEL COMUNE DI MILAZZO SI AVVALE DELLA LEGGE "SALVA COMUNI" (N.64 DEL6/6/2013 DI CONVERSIONE DEL D.L. 8/4/2013 N. 35) E PAGA TUTTI I CREDITORI PER INTERO.


A seguito della sentenza dell’11/05/2015 del T.A.R. di Catania che annulla il dissesto finanziario del Comune di Milazzo la nuova Amministrazione Comunale intende avvalersi della legge “Salva Comuni” e pagare tutti i debiti nella probabile misura del 100% e non più del 60 o del 40 per cento.

Ciò sarà possibile, in base all’apposito fondo nazionale rifinanziato per l’anno 2015, in quanto il Comune potrà accedere ad un mutuo trentennale di circa trenta milioni di euro al previsto tasso dell’1%.

Da notizie di stampa corre voce che la minoranza consiliare abbia intenzione di riproporre il dissesto finanziario del Comune.

Penso che sia il momento di riconciliazione delle parti e di convergenza di proposte e di determinazioni di tutti volte a sollievo di Milazzo che ha bisogno di tante infrastrutture, di ristrutturazioni varie e di investimenti per renderla competitiva con altri Comuni a vocazione turistica e commerciale.